"Il canto che non emoziona è un esercizio acrobatico delle corde vocali."
(Mogol)
"Il canto che non emoziona è un esercizio acrobatico delle corde vocali."
(Mogol)
Vai ai contenuti
LIVE
Si presenta al pubblico dal vivo con il suo repertorio composto, oltre che dai suoi brani inediti, anche da grandi classici della musica italiana ed internazionale. Cover di Stevie Wonder, Paolo Conte ed altri standard jazz a grandi brani del Pop e del Rock; pezzi di Paola Turci, Bruno Martino, Sergio Endrigo, Malika Ayane, Lady Gaga, Maroon5, Pink, Bruno Mars e molti altri. La scaletta è sempre diversa poiché nelle sue diverse formazioni Alessandra sperimenta e mette la sua capacità di interprete alla prova su campi diversi e all'apparenza lontani ma che il suo talento riesce a rendere estremamente freschi e sempre originali con arrangiamenti sorprendenti. Che sia in DUO, TRIO o con l'intera Band al suo fianco, Alessandra Becelli incanta, con la sua voce Pop cantautoriale calda ed intensa, anche il pubblico più esigente.

FORMAZIONI DISPONIBILI
  • Band 5 elementi (Voce - Chitarra - Basso - Pianoforte - Batteria)
  • Quartetto  (Voce - Chitarra -  Pianoforte - Batteria)
  • Trio (Voce - Chitarra - Percussioni o Batteria)
  • Duo (Voce e Chitarra)



Principali elementi delle formazioni

Ale Becelli - Voce
Le raffinate sfumature vocali di Alessandra Becelli cavalcano con stile il sottile confine tra cantautorato e pop. Cantante umbra, considerata tra le più interessanti interpreti della scena indipendente italiana, ha già all'attivo molte esperienze e riconoscimenti a livello nazionale.

Maurizio Chiani - Chitarra
Chitarrista di grande esperienza è la mano di velluto del Blues, pochi come lui in Italia interpretano i suoni con arrangiamenti sempre straordinariamente di classe.

Fabrizio Genova - Batteria e Percussioni
Genova, figlio d'arte, è attivo da anni in diverse formazioni musicali. Il suo sound si esprime al meglio nella pop dance, brioso e divertente il suono della batteria o delle percussioni elettroniche di Fabrizio Genova lascia sempre gradevolmente il segno.
Alessandra Becelli © 2019 All rights reserved. Terms of use and Privacy Policy
Torna ai contenuti